logo-alex_5ad08a6f393e8jpg

Danzatrice e coreografa genovese, inizia a praticare danza nel 1972 sotto la guida di Maria Molina e successivamente di Giannina Censi, prima ballerina futurista, musa ispiratrice di Tommaso Marinetti. Il mondo della danza e dell’arte in genere diventa in poco tempo il fulcro della vita e giovanissima inizia una formazione rigorosamente classica con i Maestri Nunez, Ciortea, Virtanen, Puesh, Angela Galli, approfondendo la formazione con Alain Astie, direttore dell’Academie Internationale de Danse et Etudes Secondaires di Lione, di metodologia e di anatomia applicata alla danza. Parallelamente svolge l’attività di ginnasta ritmica e artistica a livelli agonistici prima nella Società Sampierdarenese poi successivamente presso l’Istituto Magistrale Gobetti, gareggia nel gruppo sportivo della scuola e rappresenta nel 1983 l’Italia ai giochi della Gioventù. Si avvicina al mondo della danza moderna, contemporanea e teatro danza, scoprendo una dimensione ottimale nel mondo del teatro e della sperimentazione espressiva, perfezionandosi come danzatrice e performer, unendo allo studio della tecnica un intenso approfondimento delle arti sceniche (musical,trucco teatrale, scenografia, costumistica, illuminotecnica, comunicazione visiva, linguaggio non verbale) e della danza terapia, con particolare attenzione alle discipline rivolte ai disabili. Studia e danza con maestri di chiara fama: Wendell wells,Kim kam, Kevin Moore, Daniel Ezralow, Micha Van Hoeck, Ivan Wolfe, David Parsons, Claudio Malangone, Ivana Sayo, Cristina Garrone,Matt Mattox, Janin Loringett, Lilia Retrosi,Jaime Rogers. Danza nelle seguenti compagnie/enti: Danza Espressione, Impronte, Borderline Danza, Dance FIrst Draft, Compagnia di Balletto e Operette, Bandiera Gialla Rai 1, Canale 5, celebrazioni Colombiane coreografie Elena Sedlak, Teatro Margherita, Teatro Carlo Felice, Fa parte del cast del film "Joan Lui" di Adriano Celentano. Dal 1994 al 1999 segue il corso di formazione della Lega Danza UISP e Aid&a per insegnanti, conseguendo il diploma e l’abilitazione all’insegnamento della danza moderna e contemporanea, approfondendo quindi studi tecnici e coreografici e parallelamente anatomia, musica, traumatologia, scenotecnica, marketing aziendale.

Dal 1998 al 2004 è presidente della Lega Danza UISP Liguria, responsabile settore formazione, docente nazionale danza moderna e contemporanea. Dal 2000 al 2006 segue il corso di formazione presso il Centro Professionale di Mimma Testa a Roma e si diploma in tecnica e composizione coreografica seguendo master class con Carolyn Carlson, Susanne Linke, Vin Wandekeibus, Michele Pogliani, Dino Verga, Simona Bucci. Studia danza acrobatica in una master class con la compagnia Kataklo. Nel 2008 segue il corso di formazione Roma Education presso lo IALS di Roma, con i maestri Ismael Ivo, Jacopo Godani, Milena Zullo, Thierry Verger, Ventriglia.

Nel 2001 segue il corso di formazione a Salerno di Illuminotecnica con Patric Latronica light design di fama mondiale.

Nel 2002/2003 fa parte del cast come ballerina del film "Come se fosse amore" del regista Burchielli che ha come protagonisti i Cavalli Marci

Nel 2005 vince una borsa di studio al Laban di Londra dove approfondisce la tenica contemporanea con Susan Sentler e Sonia Rafferty.

Dal 1986 dirige la scuola Danza 3, centro per la promozione e la diffusione dell’arte e delle discipline corporee, realizzando spettacoli, seminare, festival, regie teatrali. Consegue l’Abilitazione Magistrale all’insegnamento nella scuola materna ed elementare.

Formazione in Programmazione Neuro Linguistica e Analisi Comportamentale, master in Sistema Paralinguistico Linguaggio Non Verbale. Corso BLSDa per l'ottenimento della certificazione richiesta dal decreto 129 del 6/6/2011 e rilascio immediato del certificato IRC.

2013-2014-2015 Organizza in collaborazione con il Club Il Forte e il fotografo della danza Andrea Ilariucci due flash mob a Genova all'interno del progetto "La danza nei luoghi non convenzionali".

E' ammessa alla master class tenuta dalla coreografa internazionale Carolyn Carlson nella prestigiosa cornice del Teatro di Villa Torlonia a Roma, dove ha la possibilita' di approfondire ulteriormente lo studio del teatro danza.

Insegna danza contemporanea, teatro danza, laboratorio, modern e sbarra a terra e tiene regolarmente stages, seminari e workshop come docente esterna. Dal 2012 è docente di danza contemporanea allo stage internazionale Albarella Danza.

Nel 2015 fonda il Gruppo Empat, un progetto per il teatro danza, insieme a quattro danzatrici, con la volontà di esprimere un linguaggio coreografico raffinato ed emozionale attraverso la ricerca e la sperimentazione. 

Sempre nel 2015 è ideatrice e direttrice artistica, insieme al fotografo Andrea Ilariucci del Progetto Daos www.danceoutfocus.wx.com 

E' eletta responsabile del settore danza per la Liguria nell'ente di promozione sportiva Federitalia.

Gennaio 2016 danza all'interno del Festival Sarabanda Circumnavigando nella performance della compagnia circense Ribolle diretta da Michelangelo Ricci, dal titolo "Io Clown". https://www.youtube.com/watch?v=Et8og5ZgZrg 

2016/2017 si specializza nelle tecniche di sbarra a terra con l'utilizzo del Foam Roller, attrezzo innovativo e unico, e segue corsi di formazione sulle nuove tecniche di stretching per la danza.

Segue il percoso formativo della pedagogia del movimento,"La danza va a scuola" condotto da Susanna Odevaine presso il teatro dell'Archivolto Genova.

Settembre 2016/2017 giurata Concorso Internazionale di danza a Portofino http://portofinodancecontest.jimdo.com/

Luglio 2018 docente danza contemporanea a Bogliasco Festival, Danza Arenzano, Champoluch in danza

Settembre 2018 Manager e organizzatrice artistica Concorso Portofino Mon Amour

2018/19 continua la formazione, conseguendo altri riconoscimenti: presso D.AF. Roma, Creative Teaching corso professionale per composizione coreografica, F.I.F. Milano abilitazione Flexibility, A.S.C. Roma, abilitazione insegnanti danza moderna e contemporanea

2019 diventa membro del Consiglio internazionale della Danza (CID), Organizzazione che si occupa di danza in tutti i paesi del mondo nata per volontà dell'UNESCO. Diventa Trainer in Ginnastica Posturale ATS certificata con riconoscimento Coni. E' docente a Champoluc in Danza e co-organizzatrice del Contest inserito nello stage.

2019 Progetto Petali 

https://www.youtube.com/watch?v=tmFdMg7AZhA&fbclid=IwAR0Sx-T2C35fITd9BnxOx6lWYU6IzTebAlbOtmantX5



Ho scelto l’arte come forma di vita, non un espediente ma una forma di ricerca e di continua evoluzione, un modo per esprimere le emozioni e per entrare in contatto con il mondo circostante attraverso il canale privilegiato del linguaggio corporeo, che non ha confini e pregiudizi. L’allenamento fisico, la disciplina e la forza creativa rappresentano una formazione di grande valore educativo, mi hanno forgiato il carattere e consentito di avere consapevolezza e volontà per superare i limiti e cercare sempre di migliorare. La possibilità di poter esprimere attraverso un proprio linguaggio emozioni e sentimenti è un importante traguardo, danzare ed insegnare questa disciplina mi ha regalato la facoltà di poter esplorare il mondo e le risorse umane.